Riccardo Bandiera | La sicurezza del silenzio e Anedonia

Riccardo Bandiera | La sicurezza del silenzio

Da lunedì 25 a domenica 31 luglio 2016
ORARI: lun - ven: 10.00 - 21.00 | sab: 10.00 - 19.00 | dom: 10.00 - 13.00 / 16.00 - 19.00
DOVE: Wall Street English, Via Dalmazia 107, Albenga

 

All'interno della sua mostra "La sicurezza del silenzio", Riccardo Bandiera presenterà una serie inedita di 8 fotografie dal titolo "Anedonia".

[a-ne-do-nì-a]

In psicologia e in psichiatria, il termine anedonia (parola greca composta dal prefisso negativo an e hēdonē, "piacere") descrive l'incapacità di un paziente a provare piacere, anche in circostanze ed in attività normalmente piacevoli come il dormire, il nutrirsi, nelle esperienze sessuali e nel contatto sociale.

L’ autore ha voluto deliberatamente staccarsi dai precedenti ritratti ambientali (le serie “Stills from imaginary movies.” del 2014 e “J’ai perdu l’habitude d’imaginer” del 2015), focalizzandosi sul ritratto classico, con cui ha fotograficamente iniziato. Egli ha pensato così di fondere in un’unica immagine, il piano medio dei dipinti di famiglia con quello prettamente fashion ‘da catalogo’, utilizzando il giusto mix tra l’estetismo moderno ed il mood vintage, in uno schema ripetitivo dalla luminosa freddezza cui dona un tocco vagamente surreale, un’alienante reiterazione in cui sempre più spesso veniamo ingabbiati. I soggetti ritratti sono incapaci di sperimentare qualsiasi tipo di emozione, perdendo - di fatto - la possibilità di dare un qualsiasi senso positivo alle cose e alle situazioni che stanno vivendo. Esse possono percepire il sentimento e l’emozione, ma sono incapaci di esprimerlo, come immobilizzate nell’appiattimento del piacere. Si perde così l’interesse per il piacere di gesti che dovrebbero portare al piacere stesso - e che ce lo facevano provare - sprofondando in un torpore affettivo che, per forza di cose, porta ad isolarsi sempre più.
E’ l’anedonia, l’inabilità inconsapevole di emozionarsi.

Un sottilissimo filo rosso lega queste otto fotografie, in ognuna di esse è infatti presente (in forme diverse) l’elemento dell’acqua, simbolo della vita, contraltare che lascia quel barlume di speranza, che porta ad essere un contrasto, al pari della resa cromatica e delle situazioni create in ogni singolo scatto.

 

«Quello che vedo nella fotografia di Riccardo è una sensibilità in evoluzione, un'attenzione per la quotidianità che viene presentata come un avvenimento nuovo, a sé. E così anche un tuffo in mare o una giornata soleggiata diventano delle piccole epifanie da guardare con occhi nuovi »

Elisa Contessotto – Me vs. Photography

 

BIOGRAFIA

Riccardo Bandiera

Riccardo Bandiera è nato nel 1973 e vive a due passi dal mare, in Liguria.
Scopre la fotografia casualmente dopo studi tecnici ed un'occupazione da ingegnere.
Da alcuni anni è fotografo freelance, professionista iscritto alla TAU Visual, alternando lavori commerciali (matrimoni e foto di interni e per il web) ed esposizioni artistiche.
Ha esposto a Barcellona, Bruxelles, Arles, Torino, Genova, Roma, in collettive e personali.
Nell'edizione del 2013 di Paratissima (a Torino) è stato premiato tra gli artisti più meritevoli con la serie di foto acquatiche scattate in analogico usa e getta, "Non affoghi nel fiume...". Lo stesso progetto - esposto al Museo Galata del Mare di Genova - è stato segnalato e premiato per la Biennale tenutasi nel capoluogo ligure dal 4 al 18 luglio del 2015.
Da dicembre 2014 è seguito dalla galleria genovese Satura Art Gallery.
Sua la foto di copertina del numero di ottobre de "Il Fotografo" (2014), mentre altri suoi scatti si trovano pubblicati sul terzo e quarto volume di "Stolen" (Australia), su "Fluffer" (#4 e #11, Italia), su Elegant Magazine (dicembre 2015, Francia) e sul magazine universitario "Chaffey Review" (California, USA); sul web è presente con alcune interviste e svariati editoriali fashion-oriented, su PhotoVogue e su magazines come Kock (Taiwan), NIF (Germania), worbz (Francia), ANormal (Spagna), Artabout (Italia), I'm Shooting Film (UK), Stampsy (Russia), Scorpio Jin (USA), Lilium (Spagna), Last Daze (Australia), Images&Words (Italia), b-Authentic (Francia).

 

  • bandiera01
  • bandiera02
  • bandiera03
  • bandiera04

 

www.riccardobandiera.com

Stampe in vendita: perfectunhappiness.bigcartel.com

 

 

SANGIORGIO FOTOGRAFIA & ALBENGA INTERNATIONAL PHOTOGRAPHY 2016

Sangiorgiofotografia & Albenga International Photography, realizzata dal Circolo Fotografico S. Giorgio, con la collaborazione dei Circoli Fotografici del Ponente ligure e da una rete di volontariato si è presentata al pubblico dal 25 luglio al 31 luglio 2016.

 

Per una settimana 17 mostre, workshop fotografici, proiezioni pubbliche, phototalk e allestimenti speciali hanno trasformato il suggestivo centro storico di Albenga in un "villaggio dei fotografi".

 
Associazione Mani

S. Giorgio & Albenga International Photography 2016
sostiene l'Associazione Mani, Solidarietà per Carmela: nelle sedi delle mostre ci sarà un punto di raccolta dell'associazione.

 

Per maggiori informazioni

Email: associazionemani5@gmail.com


PER DONAZIONI:
IBAN: IT45V0690649251000000017080
Causale: cure per Carmela

 

SPONSOR

Raviolificio San GiorgioCoop
 

PARTNER

Art Group Residence Aia de ma' Albenga Residence Nautilus Ceriale Geometra Roberto Mallarini Caffè La Genovese - Albenga Hotel Giardino - Albenga Gls Serramenti - Alassio Sistemi Controllo TrafficoMonti e MareFotoclub Riviera dei Fiori - SanremoB&B La Casa di Meme La Meridiana Resort - Garlenda Ramasso Piscine - Albenga Autofficina Ferraro - Albenga Weg PromotionViticoltori Ingauni APV - Impianti ElettriciTra le torriCamping Roma - AlbengaLiguria Web Tv OPS Organizzazione pubblicitaria stradale Ingraf - Web Photo

MEDIA PARTNER

Instagramers Savona - Igers_Savona

MUSIC PARTNER

Ylamar

 

 

 

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site