Mino Amandola | Il video con la reflex | 28 luglio 2016

Giovedì 28 luglio 2016
ORARI: 9.30 - 12.30 // 15.00 - 17.30 | Con intervalli
DOVE: Palazzo Scotto Niccolari, via Medaglie d'Oro 7, Albenga
COSTO:  Gratuito, con contributo spese di segreteria di 10 euro ( 5 euro per i minori di 26 anni) ai non soci del Circolo Fotografico S. Giorgio.
ATTREZZATURA: Macchina fotografica personale

 

Max. 60 partecipanti
ISCRIZIONI:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il video con la reflex: 25 foto al secondo, un workshop a cura del fotografo Mino Amandola.
Interverrà nel pomeriggio l'autore e regista riminese Teo De Luigi con una breve proiezione di un suo reportage e un corollario a titolo: Il Reportage Video.

 

 

BIOGRAFIA DI MINO AMANDOLA:

Si occupa di ideazione, esecuzione e produzione di fotografia pubblicitaria e video commerciali.
Dal 25/11/1985 : Direttore Laboratorio. Responsabile Intero Ciclo Produttivo. FUJI FILM SERVICE MILANO. Laboratori Trattamento photofinishing e cinematografici.
Dal 1987 al 2010: Fotografo Pubblicitario – VideoMaker. Fotografia Commerciale e Pubblicitaria esclusiva sino al 1999. Dal 2000 ad oggi l'attività si integra con la Produzione di Spot Video Commerciali.
Principali clienti: Lavazza, Gruppo Danone – Agnesi Pasta, Liebig, Johnnie Walker, SIDERINOX SpA Italia, BB Inox Birmingham – United Kingdom, Centr'Inox – Lyon France, Latitude6 – Monaco MC, Marcora SpA Italia, Gruppo Agricola Marchesina, BERINOX Stainless Steel Italia, Hanorah Cosmetics, Integree Cosmetics, MARVIN Watches - Swiss, Intermarine Yachts, Rodriquez Yachts, Conam Yachts, Piaggio AeroIndustries, Regione Liguria, Provincia Savona – Attività Culturali.

 

BIOGRAFIA DI TEO DE LUIGI:

Teo De Luigi

Autore e regista riminese residente a Calice Ligure Teo De Luigi dagli anni ‘80 si dedica all’inchiesta e al documentario collaborando con la RAI.
Dal 1987 al 1999 lavora con Sergio Zavoli.
Nel 1999 è responsabile artistico di Stream e nel 2005 collaboratore di Sky Racconta.
Realizza fra gli altri i seguenti documentari: “Voci” ciò che i giovani non vogliono dire; “PTSD – piaga di guerra” e “Festa amara” sulla guerra nei Balcani; “Rito e sangue” battenti e flagellanti nel sud d’Italia; “Cittadella Cottolengo” i volontari cattolici e laici; “Il mito Fausto Coppi” viaggio nelle imprese del campionissimo; “46 battiti al secondo” e “Padre e figlio piloti” la terra di Valentino Rossi; “Duccio Galimberti – Il tempo dei testimoni” la Resistenza di Giustizia e Libertà; “Piacere, Ada Gobetti” donna resistente, non solo moglie di Piero Gobetti.
Ha pubblicato “Memoria come futuro” ed. Maggioli e “Giocare da libero” ed. Limina. Attualmente ha in lavorazione “Paralup, l’eco della memoria” in collaborazione con la Fondazione Nuto Revelli di Cuneo.

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site