ANDREA RONTINI

MOSTRA: Toscana poetica
Dal 25 al 31 luglio 2016 | Palazzo Lengueglia Costa e Palazzo Cepolla, Piazza San Michele, Albenga

 

Andrea Rontini nasce e vive ad Antella (Bagno a Ripoli) vicino a Firenze.
Inizia il suo percorso professionale intorno agli anni 80 nei gruppi fotografici della città e, nel giro di alcuni anni, trasforma questa sua profonda passione in una professione ricca di soddisfazione e riconoscimenti.
Le sue opere sono state presentate in importanti mostre nel nostro Paese, in Francia e negli Stati Uniti presso la New Arts Gallery in Connecticut e fanno parte di collezioni private e pubbliche.
Innumerevoli i riconoscimenti conferitigli da associazioni fotografiche, enti ed istituzioni.
Attento cantore, attraverso il suo magico obiettivo, del paesaggio toscano è scelto spesso per pubblicazioni su riviste fotografiche e periodici d'informazione italiani e stranieri e, come editore e solo delle sue immagini è autore oltre a calendari, cartoline e segnalibri di libri fotografici: "Toscana Poetica" (1999), "La Fotografia del Chianti" (2003) e "Incantevole Umbria" (2008).
Nel 2002 ha fatto parte della squadra di fotografi italiani che si è aggiudicata la coppa del mondo per il paesaggio, cui hanno preso parte rappresentative di ogni nazione.
Nel 2006 gli è stata conferita dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) l''onoreficenza AFI (Artista Fotografo Italiano).
Nel 2007 e nel 2014 ha vinto il premio Internazionale "Casato Prime Donne" di Montalcino.
Nel 2010 ha iniziato un nuovo percorso professionale provando a trasmettere la propria conoscenza attraverso corsi di fotografia sul paesaggio richiesti soprattutto da un pubblico esigente di approfondimenti fotografici concernenti la luce e la composizione ma senza trascurare l'aspetto culturale del paesaggio tramandato dalle numerose opere pittoriche eseguite su questo tema dai più grandi artisti del rinascimento fino ai giorni nostri. I corsi si sono sviluppati su base teorica e pratica con uscite collettive nei luoghi più significativi della Toscana che meglio servivano a realizzare una pratica sintesi di quanto appreso teoricamente. La partecipazione e l'entusiasmo sono stati i momenti trainanti di tutti i partecipanti.
Nel 2013 ha pubblicato un nuovo libro "Toscana Poetica, paesaggi,panoramiche e paesi" e nello stesso anno, ancora con
una squadra italiana di fotografi FIAF, ha conseguito la medaglia d'oro nella 25^ Biennale FIAP in Argentina.
La maturità creativa di Rontini è divenuta essenzialità cromatica e formale ed è trasferita con inusitata eleganza sulla carta fotografica, i toni dei colori sono stemperati e rarefatti da luci magiche, che dilatano all'infinito l'esiguità dei loro irripetibili attimi. Il tempo, nelle sue fotografie, si trasforma in spazio e lo spazio in bellezza assoluta.
Il paesaggio, in fotografia, è senz'altro un tema molto usato, ma le immagini di Andrea Rontini si differenziano per qualità, luce, inquadratura e composizione.
Egli non perde occasione per rincorrere una luce al tramonto nel cielo rosso o una nuvola attraversata da un raggio di sole che illumina proprio quel punto tanto atteso. Usa l'obiettivo non solo per inquadrare l'immagine ma per dargli un'anima affinché il tutto possa tradursi in composizione poetica.
Per rendersi conto del suo stile fotografico basta visitare la sua Galleria di Castellina in Chianti, dove si possono ammirare le sue belle fotografie stampate in tiratura limitata con metodo Cibachrome .
Per altre informazioni si può consultare il sito www.andrearontini.it

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site